"Lei sta all'orizzonte: mi avvicino due passi, lei si allontana due passi. Cammino dieci passi, e l'orizzonte si allontana dieci passi più in là. Per molto che io cammini, mai la raggiungerò. A che serve l'utopia? A questo serve: a camminare!"
(Eduardo Galeano)

lunedì 10 luglio 2017

A RHO I CAMPIONATI EUROPEI DI SOFTBALL

Dal 25 giugno al 2 luglio si è disputata anche a Rho la 20^ edizione dei Campionati Europei di Softball. La rassegna continentale è stata ospitata quest’anno dall’Italia, a Bollate, come fulcro dell’organizzazione, ma ha coinvolto appunto Rho insieme ai centri di Caronno Pertusella e Bovisio Masciago.
Hanno partecipato 23 Nazioni suddivise in quattro gruppi, tre da sei ed uno da cinque squadre. L‘Italia è stata inserita nel gruppo A con Croazia, Francia, Spagna e Svizzera ed è arrivata a disputare la finale con l’Olanda.
Dal punto di vista dei risultati, dopo due anni la Nazionale Italiana ha dovuto lasciare il titolo di Campione d’Europa all'Olanda, rivali storiche del softball continentale che adesso sono a pari merito per numero di trofei vinti. Ma la preparazione italiana prosegue in vista delle Olimpiadi di Tokyo nel 2020.

Oltre al presidente di FIBS – Federazione Italiana Baseball e Softball, Andrea Marcon, è stato presente a fare il tifo per la squadra italiana anche il Segretario Generale del CONI Roberto Fabbricini, che ha portato i saluti del Presidente del Coni Giovanni Malagò.
Nel complesso si è registrata una grande affluenza di pubblico con spalti gremiti fino all’ultimo posto disponibile, rendendo queste giornate di sport anche un vero spettacolo colorato con inni, cori e tanti applausi per le squadre in campo.

Il Vice Sindaco e Assessore allo Sport, Andrea Orlandi, dichiara:
“Sono state giornate davvero eccezionali per Rho, come dimostra la presenza del Segretario Generale del CONI. La nostra città ha dimostrato che può benissimo sostenere eventi sportivi di rilevanza internazionale anche in questa specialità. La nostra amministrazione ha confermato tutto il proprio supporto per lo svolgimento dei Campionati Europei sul nostro territorio e promuove eventi sportivi in tutte le discipline.”

Conclude il Presidente di Rho Baseball A.S.D., Paolo Salvadori :
“E’ la prima volta che la nostra Associazione si cimenta in un evento di rilevanza europea e siamo particolarmente contenti della collaborazione fornita da tutti i nostri associati, che ha permesso di ospitare con successo sul diamante del Molinello ben 19 gare di questa prestigiosa manifestazione”

lunedì 3 luglio 2017

SESAMO CAMPIONE D'ITALIA


Questo pomeriggio, 27 giugno, il Vice Sindaco, nonché Assessore allo sport Andrea Orlandi, e gli Assessori Nicola Violante, Valentina Giro e Maria Rita Vergani hanno accolto gli atleti dell’Associazione Sesamo presso la Sala del Consiglio per complimentarsi per le medaglie d’oro guadagnate disputando i Giochi Nazionali Special Olympics di Basket a La Spezia dal 11 al 15 giugno.

L’associazione Sesamo, dopo aver vinto il proprio girone battendo tutte le avversarie, ha disputato la finale contro la squadra dell’Orizzonte Gela, dimostrando di essere un gruppo coeso e vincendo anche la finale per il 1° e 2° posto portando a casa l’oro nazionale.

Il giorno precedente, sempre a La Spezia, sono stati disputati i Giochi Speciali di basket (percorsi creati per persone con disabilità intellettiva, che ancora non riescono a fare il gioco di squadra) e anche in questa occasione i nostri fantastici atleti si sono fatti valere, vincendo a loro volta la medaglia d’oro.

Il Vice Sindaco e Assessore allo Sport, Andrea Orlandi, dichiara:
“Anche per conto del Sindaco esprimo i complimenti per questi prestigiosi risultati, che sono il connubio tra grande volontà e tenacia. Gli Special Olympics dimostrano come lo sport permetta di abbattere le diversità ed esalti le diverse abilità. E’ molto bello essere in contatto con questi atleti davvero speciali, con le loro famiglie e i volontari. Come amministrazione saremo sempre al loro fianco. Siamo orgogliosi di voi, Campioni d’Italia!".

Il presidente dell’associazione, Giuseppe Alì, ha così commentato: “Sono stati cinque giorni di armonia, divertimento, esperienze e sport. Siamo noi, siamo noi, i campioni d’Italia: questo il ritornello che echeggiava nel palazzetto dello sport di La Spezia dopo le finali dei Giochi Speciali e del tradizionale 5 contro 5 di Basket urlato dai fantastici atleti dell'Associazione Sesamo vincitori della medaglia d'oro delle due specialità.”

lunedì 12 giugno 2017

VETRINA DELLO SPORT


Dal 17 al 18 giugno l’Amministrazione Comunale in collaborazione con la Consulta dello Sport organizza la Vetrina dello Sport presso il Centro Sportivo Molinello in via Trecate 50/52. Il week end sarà una grande festa all’insegna dello sport e del divertimento per tutte le età, con lezioni, attività ed esibizioni sportive proposte dalle associazioni rhodensi, per poter sperimentare tutte le discipline.
Per partecipare non occorre prenotare: basta presentarsi in abiti comodi e scarpe da ginnastica.

“Come recita il nostro programma amministrativo, lo sport deve essere di tutti e per tutti. – commenta l’Assessore allo Sport, Andrea Orlandi - La Vetrina dello Sport si pone l’ambizioso obiettivo di avvicinare le varie discipline alle persone in un evento inclusivo rivolto a tutte le fasce d’età nella cornice del Centro sportivo Molinello. Vuole essere anche la dimostrazione del nostro impegno in un ambito per noi strategico: lo sport è infatti un mezzo straordinario per imparare valori come l’onestà, la lealtà, il senso di responsabilità e il lavoro di squadra. Rappresenta quindi un canale educativo per i nostri bambini e i nostri ragazzi, che va sostenuto e valorizzato. La manifestazione è possibile grazie al coinvolgimento fattivo della Consulta dello Sport e delle tantissime Associazioni sportive, che hanno voluto partecipare e che ringrazio per lo slancio e l’entusiasmo dimostrato.”

Già nelle giornate di giovedì 15 e venerdì 16 giugno è previsto un ricco programma di attività sportive rivolte ai partecipanti dei campi estivi.

Sabato 17 giugno alle ore 15.30 partirà una biciclettata organizzata dalle tre associazioni ciclistiche Velosport, Biringhello e AMSPO con partenza da Piazza San Vittore e diretta al Centro Sportivo Molinello. La finalità dell’iniziativa è di raccogliere fondi in favore di Arquata del Tronto, uno dei piccoli comuni in provincia di Ascoli Piceno devastati dal terremoto.

giovedì 8 giugno 2017

CONSUNTIVO 2016: LOTTA ALL'EVASIONE FISCALE E RIDUZIONE DELL'INDEBITAMENTO

Martedì 6 giugno l'Amministrazione Comunale ha presentato in Consiglio Comunale, che lo ha poi approvato, il Conto Consuntivo 2016, i cui risultati sono il frutto delle politiche di bilancio intraprese nei cinque precedenti anni di governo della Città.

Il Conto consuntivo chiude con un avanzo di amministrazione “tecnico” pari a Euro 181.248,26, in netto miglioramento rispetto al dato del preconsuntivo 2016 negativo per Euro 957.786,26. Questo risultato è stato raggiunto grazie a un lavoro meticoloso di pulizia del bilancio con l’atto di riaccertamento dei residui.
L’avanzo di amministrazione risulta essere così suddiviso:
per €. 3.464.691,94 parte vincolata a Fondo Crediti di Dubbia Esigibilità
per €. 1.528.473,58 parte destinata a investimenti
per €. 181.248,26 parte disponibile

Nella gestione del bilancio si è continuato a ridurre strutturalmente la spesa corrente grazie al continuo processo di spending review messo in campo dall’amministrazione nel quinquennio precedente. Nel 2016 la spesa corrente è stata di € 36.171.432,18 con una diminuzione di oltre € 310.000 rispetto al 2015.

Per quanto riguarda le entrate, nel corso del 2016 si è messo a frutto il lavoro fatto sulla lotta all’evasione fiscale. In particolare sono raddoppiati gli avvisi di accertamento ICI/IMU dal 2014 al 2016 e nel 2016 si è raggiunto il record sugli accertamenti per un importo complessivo pari a Euro 1.713.292, in aumento del l’85% rispetto all’anno precedente.
Nelle entrate dovute a oneri di urbanizzazione, si è risentito di una ripresa che ha portato alla somma di € 1.375.760,76 dopo il minimo storico di euro 535.874,56 nel 2013.

Continua il trend negativo dell’indebitamento che era stato ridotto del 38,4% in cinque anni, passando da circa 88 milioni di euro a circa 54 milioni di euro nel 2016. Il peso degli interessi passivi è passato dai 3,9 milioni di euro del 2011 a 2,3 milioni di euro del 2016, con un impatto in termini di riduzione degli oneri finanziari di € 1.658.000 annui.

Il Sindaco di Rho, Pietro Romano, commenta:
“La gestione attenta del bilancio ci ha permesso di raggiungere dei risultati apprezzabili. Ritengo particolarmente importante il grande impegno nella lotta all’evasione fiscale, che rappresenta un atto di giustizia nei confronti dei cittadini corretti e che permette di rimettere in campo risorse per garantire i servizi pubblici e il sostegno sociale a chi ne ha bisogno.”

L’Assessore a Bilancio e tributi, Patrimonio comunale, Società partecipate, Politiche giovanili, Andrea Orlandi, dichiara:
“I risultati del Consuntivo 2016 sono positivi soprattutto in termini di ulteriore riduzione dell’indebitamento e recupero dell’evasione fiscale, che nel corso del 2016 ha raggiunto ottimi risultati frutto di anni di lavoro su questo tema. Inoltre, il miglioramento dei risultati dal preconsuntivo negativo per 960.000 euro al consuntivo positivo per 180.000 euro permetterà di liberare ulteriori risorse. Tante note positive di contenuto, che spero possano spazzare via le futili polemiche sul consuntivo di queste settimane.”