"Lei sta all'orizzonte: mi avvicino due passi, lei si allontana due passi. Cammino dieci passi, e l'orizzonte si allontana dieci passi più in là. Per molto che io cammini, mai la raggiungerò. A che serve l'utopia? A questo serve: a camminare!"
(Eduardo Galeano)

lunedì 19 novembre 2018

PRESIDENTE DEL DIPARTIMENTO FINANZA LOCALE DI ANCI LOMBARDIA

Il vice sindaco Andrea Orlandi è stato nominato presidente del Dipartimento Finanza Locale di ANCI Lombardia (Associazione Nazionale Comuni Italiani), che include anche gli ambiti di Federalismo Fiscale, Personale e Patto di Stabilità Territoriale.

La nomina è stata comunicata direttamente dal presidente di ANCI Lombardia, Virginio Brivio, lo scorso 10 ottobre 2018.

E' un compito affidato durante il mandato quinquennale che scadrà nel settembre 2019.

Oltre a rivestire il ruolo di vice sindaco Andrea Orlandi è anche assessore a Bilancio e tributi - Patrimonio e catasto - Società partecipate - Personale e organizzazione - Sport - Commercio e Attività produttive.

Il vice sindaco, Andrea Orlandi, commenta: “Ringrazio il Presidente di ANCI Lombardia e l’intero Ufficio di Presidenza per la nomina e la dimostrazione di fiducia e stima nei miei confronti. Spero di fare al meglio portando la mia esperienza costruita sul campo in questi anni a servizio dei comuni lombardi sui temi fondamentali per un comune, quali sono quelli della finanza locale”.

martedì 13 novembre 2018

FIRMATO IL PROTOCOLLO D'INTESA TRA IL COMUNE DI RHO E LE ORGANIZZAZIONI SINDACALI


Giovedì 8 novembre è stato sottoscritto il protocollo di relazioni sindacali tra il Comune di Rho e le Confederazioni Sindacali Territoriali Cgil, Cisl e Uil ed il Sindacato dei Pensionati Fnp Cisl, Spi Cgil, Uilp Uil: un passo importante per migliorare le politiche comunali, in particolare nell’attuazione dei diritti di cittadinanza sociali, nella crescita e nella qualità del territorio e della vita in generale.

L’impegno è di confermare un tavolo permanente di confronto, relazione e dialogo allo scopo di consolidare il sistema di relazioni sindacali e di proseguire un percorso che, attraverso politiche concertative innovative e stringenti, si ponga l'obiettivo di migliorare le condizioni di tutti i Cittadini con particolare attenzione alla popolazione fragile, agli anziani ed alle classi sociali meno abbienti. Da tali confronti potranno scaturire specifici accordi volti al sostegno delle persone ed i nuclei più svantaggiati per motivi economici, sociali, sanitari prestando particolare attenzione alle forme nuove di povertà ed emarginazione.

L’iniziativa nasce dalla volontà di realizzare politiche di Welfare e politiche sociali territoriali partecipative ed innovative finalizzate al perseguimento di una efficace politica anticrisi e di sviluppo, patto aperto ai contributi di tutti gli attori sociali, istituzionali ed economici presenti nel territorio.

Particolare attenzione è posta anche alle politiche di genere, realizzando apposite riunioni con la Commissione od altro Organo delegato ad occuparsi della disciplina delle pari opportunità.

Il documento è stato firmato dal Sindaco Pietro Romano, l’Assessore al Bilancio Andrea Orlandi, l’Assessore ai Servizi socio-assistenziali Nicola Violante per il Comune, Melissa Oliviero per CGIL - Camera del Lavoro Metropolitana di Milano, Michele Lomonaco e Antonio Vigna per lo SPI CGIL, Eros Marco Lanzoni per la CISL Milano Metropoli, Domenico Congedo per FNP CISL, Vincenzo Cesare per UIL Milano Lombardia, Amedeo Giuliani e Domenico Le Rose per UILP UIL.

Gli ambiti che saranno oggetto di intese riguardano le politiche di sviluppo economico e attive di lavoro, tutele per i lavoratori in appalto, legalità e trasparenza, fiscalità municipale, welfare municipale, vivibilità ed ambiente, bilancio annuale e sue variazioni.

giovedì 25 ottobre 2018

RHO VINCE IL PREMIO "CRESCO AWARD CITTA' SOSTENIBILI"


Nuovo riconoscimento per Dirò la mia! PRO’ 2018, il bilancio partecipativo del Comune di Rho, che mercoledì 24 ottobre ha ricevuto il premio “Cresco Award Città Sostenibili” alla Fiera di Rimini nel corso della XXXV Assemblea Annuale ANCI – ANCI EXPO 2018. Il progetto è promosso da Fondazione Sodalitas con il patrocinio e la collaborazione di ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e la partnership di aziende avanzate sul fronte della Sostenibilità.
L’iniziativa si propone di valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani e di premiare le iniziative più efficaci nel promuovere in modo diffuso lo sviluppo sostenibile dei territori. Rendere i territori sostenibili e in grado di offrire una migliore qualità della vita alle persone che li abitano è infatti un obiettivo-chiave di sviluppo che sollecita l’impegno di istituzioni, imprese e società civile, come indicato dalle Nazioni Unite nell’Agenda 2030 con i Sustainable Development Goals (SDGs).

Al Cresco Award 2018 hanno potuto partecipare comuni, unioni tra comuni, città metropolitane e comunità montane, che hanno candidato progetti già realizzati o in fase avanzata di realizzazione: tra questi il Comune di Rho che, grazie al bilancio partecipativo, si è aggiudicato il Premio Speciale Bureau Veritas “Gestione Sostenibile della Comunità”, uno dei 15 premi sponsorizzati da aziende.

Il bilancio partecipativo di Rho è stato scelto da Bureau Veritas - azienda francese leader mondiale nella valutazione e analisi dei rischi legati alla qualità, all'ambiente, alla salute, alla sicurezza e alla responsabilità sociale - come miglior progetto per una gestione sostenibile della comunità. Il premio intende riconoscere l'impegno del Comune nella definizione e nel raggiungimento di obiettivi di Sostenibilità per il territorio, con un coinvolgimento strutturato delle diverse parti interessate. In particolare, il premio intende valorizzare la capacità di perseguire obiettivi volti a migliorare l'attrattività, l'ambiente, la resilienza, la coesione sociale, il benessere, promuovendo un utilizzo responsabile delle risorse nel territorio. “Ci congratuliamo con voi perché avete saputo esprimere una visione d’insieme e una strategia sostenibile, ingaggiando gli stakeholder sui temi degli obiettivi di sviluppo sostenibile” si legge nelle motivazioni del premio.

Il sindaco, Pietro Romano, dichiara: “E’ una soddisfazione ricevere questo premio, che colloca la città di Rho tra le eccellenze nazionali in tema di sviluppo sostenibile. Si tratta di una nuova conferma che la strada intrapresa è quella giusta e che solo con il coinvolgimento diretto dei cittadini e della comunità si può costruire, insieme, una città dove sia sempre più piacevole vivere”.

Il vice sindaco, Andrea Orlandi, conclude: “Questo riconoscimento è un nuovo successo per tutti quelli che sono coinvolti nella realizzazione di “Dirò la mia”, dagli uffici comunali alla società Refe fino ai cittadini, che con i loro progetti e la loro partecipazione rendono possibile questo progetto. Grazie a questo premio, abbiamo a disposizione uno strumento per verificare la realizzazione dei progetti che hanno vinto la quarta edizione del bilancio partecipativo a maggio e che saranno realizzati a breve”.

Il premio vinto dal Comune di Rho consiste in una gap analysis a fronte dello standard ISO 37101, gestione sostenibile della comunità, ossia una procedura per verificare il raggiungimento degli obiettivi nella realizzazione dei progetti finanziati grazie al bilancio partecipativo.

Il bilancio partecipativo del Comune di Rho ha ricevuto già diversi riconoscimenti: l’ultimo in ordine di tempo era stato il “Premio PA sostenibile 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030”, ricevuto a maggio a Roma.

I progetti vincitori dell’ultima edizione, che hanno ricevuto dall’Amministrazione un finanziamento totale di 400mila euro, sono in tutto sei: La comunità che rinasce, proposto dall’Oratorio di Lucernate; la Bicipolitana di Rho, progetto di Fiab Rho By Byke; Spazio de Amicis, di Quelli del Baskin & Fede e Luce; Rho Soccorso: anche i grandi vanno a scuola. Progetto di Rho Soccorso P.A.; Solo per tutti, progetto di Associazione “Fare Diversamente”; Parco della Legalità. Progetto del Liceo Majorana Rho.

lunedì 25 giugno 2018

GRANDI RISULTATI PER SESAMO


Martedì 19 giugno, il Sindaco Pietro Romano e il Vice Sindaco – Assessore allo Sport Andrea Orlandi hanno accolto presso la Sala del Consiglio Comunale la squadra dell’Associazione Sesamo reduce dai Giochi Nazionali Estivi Special Olympics, Montecatini Terme e Valdinievole 2018, dove ha vinto numerose medaglie.
Ben 25 sono stati gli atleti di Sesamo, che si sono cimentati in cinque discipline: basket, nuoto, bocce, atletica ,bowling.
Adesso li attende una meritata pausa per il periodo estivo e la ripresa delle attività a settembre.
Il prossimo appuntamento vede la prestigiosa convocazione di Elena Raducan ai Giochi Mondiali Special Olympics ad Abu Dhabi nel 2019.
“I nostri atleti dell’Associazione Sesamo hanno tenuto alto il nome di Rho – commenta il Sindaco Pietro Romano. – A loro vanno i nostri più sentiti apprezzamenti per l’impegno e la passione, che li hanno portati a risultati d’eccellenza. Un grande riconoscimento va al presidente Giuseppe Alì, alle famiglie e ai volontari dell’associazione che con grande tenacia affiancano questa squadra formata da persone uniche ed eccezionali.”

Nei Giochi Nazionali Estivi Special Olympics, Montecatini Terme e Valdinievole 2018, sono stati oltre 3000, gli atleti, provenienti da tutta Italia, che si sono sfidati in 18 discipline sportive: atletica leggera, badminton, bocce, bowling, calcio a 5, canottaggio, dragon boat, equitazione, ginnastica artistica e ritmica, indoor rowing, golf, nuoto, pallacanestro, pallavolo unificata, rugby, tennis e tennis tavolo. Questi Giochi, organizzati nell’anno del 50° anniversario di Special Olympics nel mondo, hanno rappresentato il più grande evento nazionale di sempre, per numeri di atleti in gara e discipline sportive proposte.
L’ "Associazione Sesamo Onlus insieme per i Diversamente Abili" si prefigge di sviluppare l’autonomia di persone con disabilità mentale attraverso l'attività sportiva e ludica.

Per informazioni:
Giuseppe Alì
Associazione SESAMO "Insieme per i Diversamente Abili"
Special Olympics Italia Referente Lombardia Area Famiglia
Tel 3387515697
http://www.sesamorho.it
http://www.soi-lombardia.it