"Lei sta all'orizzonte: mi avvicino due passi, lei si allontana due passi. Cammino dieci passi, e l'orizzonte si allontana dieci passi più in là. Per molto che io cammini, mai la raggiungerò. A che serve l'utopia? A questo serve: a camminare!"
(Eduardo Galeano)

mercoledì 15 gennaio 2020

PREMIATI I VINCITORI DEL 2° CONCORSO VETRINE



62 negozi partecipanti, 7745 voti ricevuti — 4851 su Facebook e 2894 cartacei —, oltre 40.000 visualizzazioni della pagina Facebook Shopping & Living Rho, una giuria tecnica composta da un fotografo, una vetrinista, un architetto e un direttore commerciale, 7 vincitori: sono i numeri della seconda edizione del concorso Vetrine di Natale, iniziativa organizzata dal Comune di Rho in collaborazione con Confcommercio Associazione territoriale di Rho nell’ambito del calendario di eventi “Le luci della città – Natale a Rho 2019”. Le premiazioni delle vetrine più votate si sono svolte martedì 14 gennaio nella Sala del Consiglio Comunale in piazza Visconti 24 a Rho.

Il concorso prevedeva il voto della vetrina preferita attraverso la pagina Facebook Shopping & Living Rho — diventata riferimento per le informazioni sullo shopping e le iniziative organizzate in città — dal 7 al 23 dicembre oppure con il voto cartaceo all’Infopoint Centrho. La giuria tecnica ha poi dato un voto valutando tutte le vetrine in concorso. I vincitori riceveranno un contributo economico (5.000 euro in totale distribuiti tra i vari vincitori) per finanziare progetti che aumentino la visibilità, la fruibilità e la bellezza del proprio negozio.
Ecco la lista dei vincitori:

1° Libreria San Vittore
2° Dottor Materasso
3° Panificio Cecchetti
4° Mirò Boutique
5° VisionOttica Perris
6° Babyland
7° Ottica Roveda

“La collaborazione rappresenta la modalità vincente per raggiungere risultati significativi e positivi per la nostra città – afferma il Sindaco di Rho Pietro Romano – Il ricco programma del periodo natalizio, nato dalla condivisione e dalla collaborazione tra Amministrazione Comunale e Confcommercio Associazione territoriale di Rho, ne sono un esempio. A Confcommercio vanno i nostri ringraziamenti per la sua disponibilità a trovare insieme soluzioni fattive ed innovative. Confido quindi che il percorso intrapreso proceda anche nei prossimi anni”.

“Grande successo di partecipazione anche per la seconda edizione del Concorso Vetrine di Natale, che ha visto aumentare notevolmente il numero delle visualizzazioni su Facebook. Il concorso è stato solo uno degli apprezzati eventi organizzati dal Comune insieme a Confcommercio Associazione territoriale di Rho: una collaborazione che si consolida a vantaggio dei cittadini con proposte sempre nuove. Quest’anno le novità sono state le farfalle di luce che insieme allo spettacolo di luci per tutto il periodo natalizio hanno reso magica la nostra piazza San Vittore" dicono Andrea Orlandi, assessore al Commercio e alle Attività Produttive e Valentina Giro, assessora a Cultura ed Eventi.

Conclude Patrizia Giudici, Presidente della Delegazione Commercianti di Rho:
“La collaborazione tra Ascom e Comune di Rho sta crescendo in questi anni in maniera significativa. L'accordo ha portato nuove idee e nuovo entusiasmo nei progetti condivisi e una organizzazione più attenta. La collaborazione ormai consolidata con gli uffici comunali e gli amministratori ci ha permesso di progettare in tempi brevi un programma ricchissimo di eventi per il Natale nella nostra piazza e nelle vie del centro con novità apprezzatissime e una risposta del pubblico inaspettata in termini di partecipazione. Questi ingredienti hanno portato anche alla riproposizione di questo bel concorso vetrine che, grazie alla risposta immediata ed entusiasta dei colleghi commercianti, è stato un successo in termini di partecipazione e gradimento dei cittadini. Anche la nostra pagina Facebook ha raddoppiato le sue visualizzazioni ed è sempre più seguita, è diventata dunque un veicolo importante per le informazioni ai cittadini. La scelta di dare voce ad una giuria tecnica ha alzato il livello di qualità di tutto il concorso e sarà stimolo anche nelle prossime edizioni per tutti i partecipanti. Sono ottimista per l'anno commerciale che sta iniziando, pur nelle difficoltà del momento storico, perché ho raccolto voglia di collaborazione tra i miei colleghi commercianti, l’amministrazione comunale e l'interesse dei nostri sponsor che ci spingono a organizzare sempre più eventi per la nostra città”.

martedì 31 dicembre 2019

SPORT DI TUTTI

Sono due le associazioni sportive di Rho che partecipano all'iniziativa del Coni “Sport di Tutti - edizione Young" , che offre la possibilità di prendere parte gratuitamente ad attività sportive. L’offerta rhodense prevede corsi di pallavolo, pattinaggio a rotelle e danza per bimbi e ragazzi dai 5 ai 18 anni. L’iniziativa rientra in un progetto nazionale di Sport e salute del Coni, che ha l’obiettivo di garantire e incentivare il diritto allo sport. Partecipano a questa iniziativa due società di Rho: l’ASD Skating Rho (pattinaggio) e la Polisportiva Oratorio San Carlo (pallavolo e danza). “Lo sport è per la nostra Amministrazione un punto importante e stiamo lavorando molto per promuoverlo tra giovani e meno giovani, sia attraverso adeguate strutture sportive, sia incentivandone la pratica” dice l’assessore allo Sport, Andrea Orlandi.

PATTINAGGIO. L’ASD Skating Rho offre ai ragazzi selezionati dei corsi base di pattinaggio che si svolgono nella pista della scuola secondaria di primo grado “Bonecchi” di via Cornaggia.
I corsi si tengono:
-martedì dalle 17 alle 18 (bambini dai 5 ai 7 anni) e dalle 18 alle 19 (dagli 8 ai 12 anni)
-giovedì dalle 17:30 alle 18:30 (dai 5 ai 12 anni).
I pattini saranno forniti gratuitamente.
Per maggiori informazioni: telefono 338.2151519 o mail rampa2009@libero.it

PALLAVOLO E DANZA. Nella Polisportiva Oratorio San Carlo sarà possibile partecipare ai corsi di pallavolo e danza. Le attività sono rivolte ai ragazzi dai 5 ai 18 anni.
La pallavolo si svolge nella palestra di via de Amicis, la danza all’oratorio San Carlo. Per ulteriori informazioni scrivere a polsancarlo.rho@gmail.com.
La Polisportiva offre anche corsi di baskin, il basket inclusivo in cui disabili e normodotati giocano insieme, che non rientrano però nel progetto “Sport di tutti”.

COME ISCRIVERSI. Per partecipare all’iniziative è necessario presentare la domanda di iscrizione online sul sito www.sportditutti.it oppure in versione cartacea alla società sportiva prescelta. Bisogna indicare il numero dei componenti del nucleo familiare e la fascia di reddito di appartenenza, da ottenere con la dichiarazione ISEE riferita all’anno 2018 (le diverse fasce di reddito sono indicate sul sito www.sportditutti.it).
Ai ragazzi segnalati dai servizi sociali non è richiesto il certificato ISEE e per partecipare all’iniziativa non è richiesto il possesso della cittadinanza italiana.
L’esito della domanda sarà consultabile sul sito online nella sezione area.sportditutti.it o presso la società sportiva prescelta.

sabato 28 dicembre 2019

MOLINELLO RINNOVATO E 50 ANNI DEL CMB RHO



Una palestra più bella e più “green” e una società sportiva che taglia il traguardo dei 50 anni di attività: domenica 22 dicembre al Centro sportivo Molinello di via Trecate al tradizionale scambio di auguri natalizi si sono aggiunti altri motivi per fare festa.

Il palazzetto del Molinello, nei mesi scorsi, è stato rinnovato all’esterno, con la ritinteggiatura della facciata e l’installazione di pannelli solari per ridurre le emissioni e i consumi. E il rinnovamento non finisce qui: nei prossimi giorni, grazie un finanziamento ottenuto dal Comune con fondi europei, saranno rifatti spogliatoi e servizi della palestra, per un totale di circa 320mila euro.

“Dopo l’inaugurazione del campo da rugby a ottobre, siamo di nuovo qui nell’area del Molinello per tagliare un altro nastro di una struttura sportiva, quello del Palazzetto dello Sport, dove si allenano e giocano diverse società – dice il sindaco, Pietro Romano -. Stiamo investendo risorse nelle strutture sportive e in particolare nel Molinello, per farlo diventare una vera cittadella dello sport con strutture di buon livello, punto di ritrovo per gli sportivi di Rho e non solo. Con l’arrivo di MIND nell’ex area Expo, arriveranno nuovi utenti a cui vogliamo offrire un servizio di qualità e rinnovato. Per questo stiamo lavorando per rimodernare il servizio, come con la palestra del Molinello: grazie ai fondi che siamo riusciti a intercettare con la collaborazione dei nostri uffici comunali, abbiamo potuto rinnovare la struttura, rendendola più bella esteticamente e più efficiente, grazie ai pannelli solari che ne riducono considerevolmente l’impatto ambientale”.

I lavori di ritinteggiatura della facciata sono stati studiati dall’assessore a Piano Strategico, Arredo Urbano e Bellezza della Città, Sabina Tavecchia, mentre l’assessorato a Ecologia, Ambiente e Verde Pubblico, guidato da Gianluigi Forloni, si è occupato dell’installazione di impianti fotovoltaici. “Ridurre i consumi energetici è uno degli obiettivi di questa amministrazione – ha detto l’assessore Gianluigi Forloni -. Grazie agli incentivi previsti dal Conto Termico e con i fondi europei veicolati tramite bando di Regione Lombardia, abbiamo eseguito interventi di riqualificazione energetica di tre edifici comunali per un totale di oltre 2 milioni di euro. Pannelli solari e lavori di coibentazione sono stati eseguiti al Molinello e alle scuole secondarie di primo grado “Bonecchi” di via d’Este e “Tommaso Grossi” in via Grossi, i consumi energetici sono calati negli edifici scolastici di oltre il 65% un contributo importante per le casse del Comune e per il clima”.

L’occasione dell’inaugurazione è anche il festeggiamento dei 50 anni del CMB, storica società rhodense di basket, come sottolinea il vice sindaco con delega allo allo Sport, Andrea Orlandi: “E’ un onore per me essere qui oggi in questo palazzetto del Molinello rinnovato. Come amministrazione stiamo puntando molto sullo sport, un valido strumento di integrazione e socializzazione, e per questo sono necessarie strutture sportive adeguate. Anche io sono stato un atleta del CMB, quindi oggi è per me un momento particolarmente emozionante: la mia “carriera” da cestista è stata intensa soprattutto dal punto di vista della crescita personale, proprio come deve essere nello sport. Festeggiamo i 50 anni del CMB con la prima squadra, ritornata sui campi quest’anno, al primo posto della classifica. Un bel segnale di augurio per i prossimi 50 anni del CMB Rho”.

Per l’occasione il CMB ha anche realizzato un libro sul 50esimo di attività sportiva: “Il libro rappresenta il risultato straordinario di un lavoro “di squadra” in pieno spirito CMB dove ognuno dei protagonisti di questa lunga storia ha contribuito con il suo fondamentale tassello di esperienza e ricordi arricchendo il racconto di particolari e aneddoti che fanno di questa società un “unicum” nel panorama cestistico locale e non solo” dice Paolo Terenghi, attuale dirigente CMB che con Alessandro De Mori, storico dirigente della società, ha curato la pubblicazione del libro.

Nel corso della manifestazione è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Alessio Allegri, il giocatore dell’OSL Garbagnate recentemente scomparso a causa di un malore sul campo da gioco, il cui ricordo resterà vivo nel cuore di tutti gli appassionati di pallacanestro.

domenica 1 dicembre 2019

RICONFERMA A PRESIDENTE DEL DIPARTIMENTO FINANZA LOCALE DI ANCI LOMBARDIA

Il vice sindaco Andrea Orlandi è stato confermato presidente del Dipartimento Finanza Locale – Bilancio – Fiscalità - Personale di ANCI Lombardia (Associazione Nazionale Comuni Italiani).

La nomina è stata comunicata mercoledì 13 novembre, nel corso del Direttivo regionale di Anci Lombardia.

E' un compito affidato per il mandato quinquennale 2019-2024.

Oltre a rivestire il ruolo di vice sindaco Andrea Orlandi è anche assessore a Bilancio e tributi - Patrimonio e catasto - Società partecipate - Personale e organizzazione - Sport - Commercio e Attività produttive.

Il vice sindaco, Andrea Orlandi, commenta: “Ringrazio il Presidente di ANCI Lombardia e l’intero Ufficio di Presidenza per la nomina e la dimostrazione di fiducia e stima nei miei confronti. Spero di continuare a ricoprire questo ruolo al meglio, portando la mia esperienza costruita sul campo in questi anni a servizio dei comuni lombardi sui temi fondamentali per un comune, quali sono quelli della finanza locale”.